Skip
Header_e2forum1
3 Dicembre 2020 Digital Talk Guarda il video

E2 Forum Digital Talk 2020

Riqualificazione edilizia tra bonus 110, incentivi e sicurezza

Secondo quanto emerge dalle statistiche ufficiali, oltre il 60% degli edifici esistenti nel nostro Paese ha più di quarant’anni e quasi l’80% è stato costruito prima del 1990, secondo normative che non garantiscono gli attuali livelli di sicurezza, efficienza, fruibilità e digitalizzazione. Si stima, inoltre, che oltre un quarto degli edifici non sia mai stato oggetto di interventi di ristrutturazione e modernizzazione.

Tutte le criticità e i limiti di ambienti non adeguatamente funzionali, confortevoli e sicuri sono emersi con la pandemia da Covid-19, che costringe “confinata” la popolazione e ha reso ancor più evidente l’importanza della casa, “bene rifugio” di tutti i cittadini.

La riqualificazione del patrimonio edilizio esistente in Italia diventa quindi pressoché inevitabile - all’interno del più ampio obiettivo di rigenerazione urbana - e non può prescindere dagli interventi di adeguamento degli impianti che complementino le attività di efficientamento energetico sugli involucri delle strutture. Una quota dell’investimento destinato alla ristrutturazione e alla manutenzione straordinaria deve, quindi, essere rivolta alla modernizzazione e all’adeguamento della componente tecnologica degli edifici, in un quadro di sempre maggior disponibilità di soluzioni digitali per la connettività e il controllo degli impianti stessi.  

Per favorire e accelerare la riqualificazione strutturale e impiantistica, assume un ruolo chiave il ricorso alle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Governo italiano: gli interventi agevolati con il Superbonus del 110%, ma anche quelli rientranti nell'ecobonus tradizionale del 65%, nel bonus ristrutturazioni del 50% e nel bonus facciate del 90%.

Gli ospiti del Digital Day di E2 Forum 2020 hanno approfondito questa tematica, evidenziando, in particolare, opportunità e criticità per il settore degli ascensori e delle scale mobili all’interno di un quadro normativo ancora in evoluzione.

Il programma dell'evento

Modera Andrea Cabrini, Direttore Class CNBC

15.30 Apertura lavori

Wolfgang Marzin, Presidente e CEO Messe Frankfurt GmbH

15:40 Intervento istituzionale

Carlo Corazza, Direttore Parlamento Europeo - Ufficio Italia

16.00 Keynote speech

Progettazione: Dario Trabucco, Professore Università IUAV di Venezia e Presidente Comitato Scientifico E2 Forum Milano
Aspetti tributari e amministrativi: Luca Lavazza e Antonio Borrelli, PwC TLS Avvocati e Commercialisti

17:00 Tavola Rotonda

Paolo Crisafi, Presidente Re Mind Filiera Immobiliare
Angelo Fumagalli, Presidente ANIE AssoAscensori
Andrea Codebò, Presidente Anacam

17.20 Premiazione progetto “Ticino x tutti 2.0” 

Alessandro Greco, Professore Università di Pavia

17.30 Chiusura lavori a cura di AssoAscensori

Il presente sito utilizza cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito stesso, e cookie di profilazione utili alle finalità indicate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più sui cookie utilizzati dal sito o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all' uso dei cookie tecnici e di profilazione.